A seguito di diverse segnalazioni di hackeraggio ricevute dal Dirigente scolastico, si dispone che la piattaforma Zoom non deve più essere usata per videolezioni. La scuola individuerà un sofware più idoneo al contesto scolastico e le istruzioni per il funzionamento saranno comunicate ai ragazzi subito dopo la pausa didattica di Pasqua. Colgo l’occasione per precisare che NON dovrete più accreditarvi con i vostri account di Instangram o altri social per salvaguardare la vostra privacy.